Dichiarazione di Maurizio Mascoli. Seg. Generale Fiom Campania

SU VICENDA SANTORELLI,SCONFITTA ARROGANZA AZIENDA

"E' stata sconfitta l'arroganza di un'azienda che, con il licenziamento di Santorelli, credeva di poter risolvere la vertenza Avio di Pomigliano d'Arco". Questo il commento del segretario generale della Fiom-Cgil Campania, Maurizio Mascoli sul provvedimento di reintegro del delegato Fiom licenziato lo scorso mese di marzo. 

"Il decreto del Tribunale di Nola - precisa Mascoli - condanna la condotta antisindacale di Avio e ordina il reintegro immediato del delegato Fiom licenziato. Ora la Fiom e tutto il sindacato dei metalmeccanici  rilancerÓ, con tutte le iniziative necessarie, la vertenza per ridare una prospettiva industriale all'Avio di Pomigliano e garanzie occupazionali per tutti i lavoratori, innanzitutto a quelli sospesi a tutt'oggi, senza che vi sia stato alcun accordo sindacale".

 

Napoli, 18 luglio 2007