Comunicato delle Segreterie nazionali Fim, Fiom, Uilm Ilva

Comunicato a tutti i lavoratori del gruppo Ilva

 

Oggi 9 ottobre 2003 si č tenuto a Milano l’incontro tra il coordinamento delle Rsu Ilva, Fim, Fiom, Uilm nazionali e azienda, per discutere sull’integrativo di gruppo.

La trattativa, che si protrae da diversi mesi, nell’ultimo periodo aveva fatto registrare passi in avanti tali da farci prefigurare la possibilitŕ, dopo l’incontro del 23 e 24 settembre u.s., di addivenire ad una stretta finale.

Nell’incontro di oggi, 9 ottobre, il tema in discussione era il metodo di erogazione del premio di risultato (coefficienti A-H) attraverso criteri certi ed esigibili.

Proprio su questo tema, la trattativa ha registrato un blocco negoziale.

Non essendoci, allo stato attuale, le condizioni per addivenire ad un accordo sull’integrativo, il coordinamento delle Rsu e Fim, Fiom, Uilm nazionali, decidono di avviare dalla prossima settimana, una fase assembleare in tutte le aziende del gruppo con lo scopo di informare tutti i lavoratori sullo stato della trattativa, al fine di creare le condizioni di lotta e mobilitazione utili al sostegno e alla conclusione del negoziato.

Il coordinamento delle Rsu e Fim, Fiom, Uilm nazionali, a conclusione delle assemblee, indicono 4 ore di sciopero, da gestire a livello di ogni singolo territorio, entro il 31 ottobre 2003. 

 

Fim-Cisl     Fiom-Cgil    Uilm-Uil

Lazzaro      Rappa           Ghini

 

Roma, 10 ottobre 2003