CSC Srl: Comunicato sindacale

   

Nella giornata odierna si Ŕ svolto, presso la sede di Assolombarda, il previsto incontro di verifica sulla Cigs tra l'Azienda, le Oo.Ss. e le Rsu.

L'Azienda, oltre a illustrare lo stato di applicazione della cassa integrazione, ha sottolineato il grave stato congiunturale che continua ad attraversare, dichiarando insufficienti i risultati fino a oggi prodotti.

In considerazione di ci˛ ha annunciato la necessitÓ di procedere all'apertura della procedura di mobilitÓ entro la fine del corrente mese.

Le Oo.Ss. presenti, pur considerando positivi alcuni segnali dati dall'Azienda, hanno dichiarato la loro insoddisfazione rispetto all'applicazione dell'accordo precedente, per quanto concerne la rotazione e i rientri.

In relazione alla mobilitÓ, le Oo.Ss. hanno dichiarato che pu˛ essere presa in considerazione a condizione che sia esclusivamente volontaria e incentivata e hanno ribadito che considerano concluso il periodo di crisi aziendale al termine della Cigs, il 12 dicembre p.v.

Le parti si reincontreranno il 3 ottobre 2006.

 

 

FIM-CISL FIOM-CGIL

Le RSU di CSC Italia Srl

 

Milano, 15 settembre 2006