Oggi sciopero alla Fincantieri di Riva Trigoso (Ge)

 

Oggi manifestazione della Fincantieri di Riva Trigoso (Ge) che ha scioperato 2 ore e 1/2 per ogni turno di lavoro. Il corteo partito da Riva Ŕ arrivato al centro di Sestri Levante; al corteo hanno partecipato delegazioni di lavoratori di Arinox, Lames, Lombardo, Industria Leivi, ecc. Circa 400 lavoratori hanno protestato contro il contratto truffa firmato da Fedemeccanica-Fim-Uilm. Il corteo si Ŕ concluso con il comizio di Sergio Ghio (Fiom Tigullio) e Franco Grondona (Segr generale Fiom Genova) che hanno ribadito il giudizio negativo sull'accordo separato e l'obbligo di farlo votare a tutti i lavoratori.

A fine manifestazione e con grande sorpresa si sono lette le dichiarazioni di rappresentanti della Fim in merito alla protesta di oggi. La Fim fa come nel calcio, simula un fallo in area per farsi dare un rigore inesistente: nessun assalto alla sede Cisl, nessun lancio di arance, nessuno schierarsi di polizia, ma tanti fischi a chi ha preso a calci il contratto nazionale e nega il voto ad 1 milione e mezzo di metalmeccanici. Si comprende che i fischi non facciano piacere, ma rimangono comunque un atto di democrazia e libertÓ. Cosa che non accade quando viene negata la democrazia ed il voto.

 

Segreteria Fiom Provinciale di Genova

 

Genova, 29 ottobre 2009.